Cambio Destinazione D’Uso

architetto architettura burocrazia burocrazia 0 cambio destinazione d'uso cambio destinazione d'uso immobile casa destinazione d'uso immobile documenti documento geometra immobili ingegnere pratica pratica casa pratiche pratiche casa pratiche catastali pratichecasa.it servizi catastali servizi tecnici immobiliari

Cambio Destinazione D’Uso

498.00 IVA Inclusa

La pratica catastale per il Cambio di Destinazione d’Uso di un immobile, interviene sulla variazione della categoria catastale e quindi sulla rendita. Queste informazioni sono reperibili in visura.

Totale opzioni aggiuntive:
Totale dell'ordine:
Seleziona fileTrascina qui il file

Descrizione

Cambio di Destinazione d’Uso

La pratica catastale per il Cambio di Destinazione d’Uso di un immobile, interviene sulla variazione della categoria catastale e quindi sulla rendita. Queste informazioni sono reperibili in visura.

Le categorie catastali che possono subire una variazione sono:

- abitazioni A1 A2 A3 A4 A5 A6 A7 A8 
- destinazione ordinaria: B1 B2 B3 B4 B5 B6 B7 B8 
- terziaria e commerciale: C1 C2 C3 C4 C5 C6 C7 
- speciale produttivi o terziari D1 D2 D3 D4 D5 D6 D7 D8 D9 D10 
- particolari e uso pubblico: E1 E2 E3 E4 E5 E6 E7 E8 E9 
- altre F1 F2 F3 F4 F5 F6

La normativa prevede che è possibile effettuare la variazione catastale solo dopo aver presentato una regolare pratica edilizia (SCIA o permesso di costruire) presso il comune di competenza. 

Il nostro tecnico, specializzato nelle operazioni catastali, prenderà in carico la tua richiesta, e dopo aver esaminato le pratiche edilizie provvederà alla redazione e presentazione presso gli uffici catastali gli elaborati necessari alla variAzione della categoria catastale.

Per qualunque necessità o quesito puoi contattarci telefonicamente, via chat o e-mail (24/24).

Domande frequenti

Call Now ButtonCHIAMA ORA!