SCIA PDC Segnalazione Certificata di Inizio Attività in Alternativa al Permesso di Costruire

alternativa permesso di costruire, architetto, burocrazia, burocrazia 0, costruire, documenti, edile, edilizia, segnalazione certificata di inizio attività in alternativa al permesso di costruire, geometra, immobile, immobiliare, ingegnere, ingegneria, pratica, praticacasa, pratiche, pratiche edlizie, pratichecasa, scia pdc segnalazione certificata inizio attività, sciapdc, servizi tecnici immobiliari, studio tecnico

SCIA PDC Segnalazione Certificata di Inizio Attività in Alternativa al Permesso di Costruire

GRATUITO

La SCIA PDC Segnalazione Certificata di Inizio Attività in Alternativa al Permesso di Costruire è una dichiarazione che ti permette di iniziare i lavori 30 giorni dopo la sua presentazione. La pratica deve essere presentata da un professionista tecnico abilitato, che assuma le responsabilità del caso e certifichi la tipologia dei lavori da eseguire sull’immobile. 

Descrizione

SCIA PDC Segnalazione Certificata Inizio Attività

Alternativa al permesso di costruire 

La SCIA PDC Segnalazione Certificata di Inizio Attività in Alternativa al Permesso di Costruire è una dichiarazione che ti permette di iniziare i lavori 30 giorni dopo la sua presentazione. La pratica deve essere presentata da un professionista tecnico abilitato, che assuma le responsabilità del caso e certifichi la tipologia dei lavori da eseguire sull’immobile. 

Quali lavori si possono fare con la SCIAPDC

È possibile usare la SCIAPDC, per i seguenti interventi edilizi (articolo 23 Dpr n.380/2001smi):

  1. ristrutturazione edilizia che porti a un organismo edilizio del tutto o solo in parte diverso dal precedente e che comporti modifiche della volumetria complessiva degli edifici o dei prospetti;
  2. ristrutturazione edilizia che, solo per gli immobili nei centri storici, comporti un cambio della destinazione d’uso,
  3. interventi che comportino modifiche della sagoma di immobili sottoposti a vincoli;
  4. interventi di nuova costruzione o di ristrutturazione urbanistica se sono disciplinati da piani attuativi, o accordi negoziali che valgono come piano attuativo, che contengono precise disposizioni plano-volumetriche, tipologiche, formali e costruttive;
  5. nuova costruzione effettuati in diretta esecuzione di strumenti urbanistici generali che contengono precise disposizioni plano-volumetriche.

Il nostro tecnico specializzato nella presentazione e preparazione di pratiche edlizie prenderà in carico la tua richiesta, e dopo aver fatto un sopralluogo esaminerà la documentazione per verificarne la completezza. 

Per qualunque necessità o quesito puoi contattarci telefonicamente o via chat.

Call Now ButtonCHIAMA ORA!